State operando in modo orientato alla carriera e state costruendo un equity professionale?

Vi siete mai soffermati sul termine “equity professionale”? Esso si riferisce generalmente al valore che un individuo ha accumulato all’interno della sua carriera professionale, tenendo conto delle competenze, esperienze, e contributi unici che offre nel suo campo professionale. Non sto parlando del mero valore economico, bensì il termine include anche il riconoscimento, l’influenza e le opportunità che una persona ha guadagnato grazie alla sua professionalità e reputazione nel settore.

Non operare in modo orientato alla carriera potrebbe soffocare il vostro successo

Probabilmente vi state chiedendo: “Come posso continuare a crescere? Come faccio a rimanere rilevante per il mercato? Come posso massimizzare la mia traiettoria di carriera nel tempo?”. Se vi state muovendo per avanzare nella carriera, state costruendo un vostro capitale personale, allo stesso modo in cui potreste farlo nella vostra vita finanziaria. Tenete tuttavia a mente che il secondo aspetto lo create grazie alla vostra carriera. Io lo chiamo patrimonio netto professionale. 

Se iniziate a concentrarvi sulla costruzione di un patrimonio netto professionale, pensate a voi stessi come a un equity in crescita. In parole povere, un titolo in crescita è un’azione di un’azienda che si prevede aumenterà di valore a un ritmo superiore alla media. Se si pensa a questa azione come a una persona, si tratta di qualcuno che cerca sempre di crescere, evolvere ed espandere la propria carriera a un livello significativamente superiore alla media.

Nel mercato finanziario, i titoli in crescita – si pensi a Tesla o ad Apple nei primi anni di vita – sono particolarmente interessanti per la loro “traiettoria ascendente” e per l’elevata capacità di creare un valore esponenziale per gli azionisti. Crescono i ricavi e gli utili a un ritmo più veloce rispetto ai loro concorrenti e hanno un profilo di rischio e rendimento più elevato rispetto agli altri titoli. Ritengo che i leader con una mentalità simile siano altrettanto interessanti. Una mentalità da “growth stock” vi permette di prendere in mano il destino della vostra carriera. 

Ma cosa sono le “growth stock“? Esse sono azioni di società che offrono prospettive di crescita superiore, spesso reinvestendo i loro utili in espansione, ricerca e sviluppo, anziché distribuire dividendi ai propri azionisti. Queste aziende sono spesso nel settore tecnologico, biotecnologico o in altri settori emergenti.

Adottare una mentalità da “growth stock” significa essere orientati alla crescita a lungo termine piuttosto che ai guadagni immediati attraverso i dividendi. Gli investitori con questa mentalità sono tipicamente disposti a sopportare maggiore volatilità e rischio, con l’obiettivo di realizzare guadagni sostanziali man mano che le società crescono e maturano.

Se siete dipendenti, sapete di essere una parte essenziale della capacità della vostra azienda di creare valore. Il vostro valore percepito all’interno dell’organizzazione si basa sul vostro livello di contributo costante al raggiungimento di risultati significativi. Come nel caso di una stock individuale, la vostra performance attuale è importante, così come la vostra performance futura prevista. 

La mentalità del “titolo in crescita”

Pensare a voi stessi come a una stock in crescita vi aiuta a entrare nello stato d’animo giusto per guidare il successo professionale a breve e a lungo termine. Quando le vostre “azioni” salgono, la vostra azienda raccoglie i frutti delle vostre prestazioni. Ma, cosa altrettanto importante, è probabile che si sperimentano una serie di vantaggi personali, come un aumento della retribuzione, una maggiore capacità di plasmare il proprio ruolo in azienda, una maggiore sicurezza del posto di lavoro e maggiori opportunità di transizione verso un ruolo più ambito in un’altra azienda. 

Con questa mentalità, cercate sempre di migliorarvi per aumentare il vostro livello di contributo. Si investe e si anticipa la crescita dell’azienda, si rimane agili e si sviluppano le capacità necessarie per un successo continuo. Vi concentrate sull’apprendimento di nuove cose, affinando le vostre competenze e facendo di tutto per acquisire nuove esperienze che potrebbero essere preziose nel vostro ruolo. Vi assumete diverse responsabilità, alcune delle quali possono comportare il rischio di fallire, perché le possibilità di ricompensa e di ulteriore crescita le rendono valide. 

Prendete in mano il vostro destino

In altre parole, avere una mentalità di crescita vi permette di prendere in mano il destino della vostra carriera.

Non è mai troppo presto per entrare in questo stato d’animo e iniziare a intraprendere azioni per costruire il vostro capitale professionale. Ciò può significare prestare attenzione ai più piccoli dettagli. Coloro che si impegnano a costruire la propria posizione professionale continuano ad impegnarsi, anche dopo aver raggiunto il successo. Non si accontentano mai di riposare sui risultati ottenuti in passato, pensando di essere portati avanti dallo slancio. Non si sentono a proprio agio a riposare nei ruoli che hanno imparato a conoscere, perché sanno che questo approccio è destinato a farli  ristagnare e pertanto deragliare. In una delle aziende dove ho avuto l’opportunità di lavorare per diversi anni ho imparato un concetto che mi accompagna ormai nella mia vita:”Se non progredisci, evolvi, cresci ben presto di troverai a regredire inesorabilmente”.

Quando le persone smettono di impegnarsi, il loro patrimonio professionale diminuisce gradualmente e la loro retribuzione anno dopo anno rallenta rispetto a quella dei loro colleghi. Queste persone sono spesso le prime a essere lasciate andare quando un’azienda effettua una fusione o un’acquisizione, perché il loro livello di contributo non è abbastanza alto da renderle una risorsa critica. In definitiva, perdono il controllo della capacità di guidare il proprio destino professionale. 

Come esercizio, individuate un ruolo che potreste desiderare un giorno, sia presso la vostra attuale azienda che in un’altra, e determinate eventuali lacune in termini di competenze o di esperienza che ridurrebbero le vostre possibilità di essere assunti. Chiedetevi: “Se dovessi candidarmi ora per questo lavoro da sogno, quali sono i motivi per cui potrei non ottenerlo?”. Controllate le descrizioni e gli annunci di lavoro ogni volta che è possibile e prestate attenzione a chi viene assunto per quali posizioni, in modo da avere un’idea solida delle caratteristiche dei candidati ideali. 

Pensare a voi stessi come a una “riserva di crescita” non è solo una mossa intelligente per voi come individui, ma è anche la cosa migliore che possiate fare per il vostro datore di lavoro. Questa mentalità va oltre la generica fedeltà e si concentra su ciò che le aziende vogliono veramente: la performance. Se avete una mentalità volta all’apprendimento e un’insaziabile voglia di ottenere risultati e di crescere professionalmente, sia voi che l’organizzazione, avrete successo. 

Prendete nota degli “attori azionari” 

In ogni organizzazione, ci sono individui che vengono coinvolti nelle iniziative strategiche più interessanti. Tutti sembrano volere la loro opinione e tutto ciò che toccano sembra diventare oro. Chi sono queste persone nella vostra organizzazione? Come hanno fatto a guadagnare così tanta importanza, reputazione, capitale professionale? Studiando questi “protagonisti”, potrete scoprire gli elementi che ne determinano il successo. E costruendo relazioni con loro, potrete costruire il vostro capitale professionale.

Tenete presente che queste persone non sono necessariamente le più senior, come non è necessario avvicinarsi all’amministratore delegato. Gli “azionisti” esistono a tutti i livelli, e alcuni possono trovarsi a un livello inferiore al vostro e in diverse aree funzionali. Ma se sapete cosa cercare, riuscirete a individuare gli “equity player” che creano la corrente organizzativa in grado di guidare il cambiamento e accelerare l’equity personale degli altri.

Nel corso della mia carriera, ho scoperto che avere relazioni solide con i top performer della mia organizzazione mi ha ripagato in modi sia discreti che palesi. Vi consiglio quindi di fare lo stesso, creando una strategia per identificare queste persone e trovare il modo di ottenere presentazioni e interazioni significative con loro. Costruire le vostre connessioni in questo modo strategico darà i suoi frutti nel tempo, quando la vostra rete professionale si espanderà e diventerà ancora più preziosa. 

Attenzione alla stagnazione benevola

Esiste una forma benevola di stagnazione che le aziende spesso impongono ai dipendenti con buone prestazioni. Lo stipendio può essere buono e il lavoro importante, ma questi dipendenti non andranno da nessuna parte. Ma se siete sulla strada della vostra crescita, è meno probabile che vi capiti questa situazione. 

Esiste un principio di gestione spesso citato, il principio di Peter, sviluppato da Laurence J. Peter. Secondo questo principio, la tipica struttura di gestione gerarchica consente alle persone di essere continuamente promosse in base ai risultati ottenuti in passato – con competenze non necessariamente trasferibili – fino a quando non raggiungono un “punto di incompetenza”. Raggiunto quel punto, queste persone non riusciranno a ottenere ulteriori promozioni, fermandosi a un punto superiore alle loro competenze.

Il concetto di costruzione del “capitale di carriera” è l’opposto di questo principio. Se si adotta una mentalità di crescita, combinata con il principio della carriera in avanti, è possibile anticipare e costruire le competenze necessarie per rimanere competenti, anche con un ruolo allargato. Voglio sottolineare che, sebbene a un certo punto della vostra carriera possano verificarsi dei plateau (ovvero un periodo in cui c’è poca o nessuna crescita), potete superarli rimanendo concentrati sulla crescita. 

Il mantra delle azioni di crescita

Il mantra delle azioni di crescita è semplice: Essere eccellenti in quello che si fa, cercare occasioni per far crescere la propria rete e le proprie capacità e rimanere attenti alle opportunità esterne. Anche se la vostra azienda sta ottenendo buoni risultati e tutto va a gonfie vele, non rilassatevi e non mettetevi troppo comodi. C’è sempre qualcosa di più che potreste fare per prepararvi al successo in futuro. È per questo che dovete impegnarvi a lavorare sempre al massimo delle vostre capacità. 

Quando vi impegnate per essere i migliori, giocate sia il gioco a lungo termine che il gioco nel breve, sapendo che ci saranno alti e bassi lungo il percorso. Ci si può aspettare anni di lavoro eccezionalmente duri, di resilienza e di apprendimento costante, ma ne varrà la pena. C’è qualcosa di esaltante nel vedere fino a dove si può arrivare. Senza dubbio, imparerete e vi evolverete in modi inaspettati nel corso della vostra vita e delle fasi della vostra carriera. Ma se vi concentrate sempre sul miglioramento della vostra capacità di dare un contributo fattivo, sarete incredibilmente ben posizionati per qualsiasi direzione vi porti la vita. I leader con azioni di crescita guidano le loro barche e il destino della loro carriera. 

Ascolta ora il Podcast:

TIPPE TOP
Puntata del 30/05/24
In primo piano
Da non perdere
Recensioni
Valutazione di ECCELLENTE
In base a 25 recensioni
E' stato molto coinvolgente e divertente poter condividere con Paolo ed Emiliano in diretta radio il mondo del real estate pugliese
Rico Conte
Rico Conte
2024-04-10
Ottima esperienza, Paolo ed Emiliano molto professionali e precisi!
alessandro pasqual
alessandro pasqual
2024-03-26
La conduzione ed i contenuti sono ottimi! Complimenti continuerò a seguirvi!
Angelica Bianco
Angelica Bianco
2024-03-22
Bellissima intervista e giornalisti top
Cristina Orsatti wedding planner
Cristina Orsatti wedding planner
2024-03-22
Casa Radio è una vera innovazione nel settore immobiliare, che permette di ascoltare molteplici temi, legati all’Abitare! Complimenti a tutto il team!
Federico Pagliuca
Federico Pagliuca
2024-03-13
Piacevolissima chiacchierata e notevoli gli spunti ricevuti per una piacevole ed interessante conversazione.
Fernando Caprino
Fernando Caprino
2024-02-21
Professionalità e passione garantita con persone che sanno metterti a tuo agio nel raccontarti e nell’offrire la tua esperienza e riflessioni al loro pubblico. Grazie.
Roberto “Roby'ncool” Vitali
Roberto “Roby'ncool” Vitali
2024-02-19
Ho trovato l’esperienza molto soddisfacente. Grande professionalità ma allo stesso tempo accoglienza.
Cristian Catania
Cristian Catania
2024-02-19
Esperienza interessante ed emozionante, conduttori simpaticissimi e di notevole supporto che mi hanno saputo mettere a mio agio fin da subito.
Stefano Sanciu
Stefano Sanciu
2024-02-19

Collabora con noi

Promuovi il tuo business con noi!

Siamo proiettati al 100% verso il nostro pubblico che, ci segue e si fida per la nostra straordinaria capacità di scegliere i migliori partners sul mercato.

  • Seleziona categoria

  • Seleziona l'autore