Femminicidio e educazione: il ruolo cruciale della formazione culturale

Maria Francesca Chiappe: “Non è su Giulia e le tante vittime come lei che dobbiamo lavorare, ma sui troppi Alessandro. E dobbiamo farlo prima che si trasformino in killer”.

Oggi ai microfoni di Casa Italia Radio, nella rubrica Bricks and Music, condotta da Paolo Leccese, è intervenuta Maria Francesca Chiappe, giornalista, caporedattrice de L’Unione Sarda, autrice e conduttrice di programmi TV di cronaca nera, conduttrice di programmi radiofonici, autrice di libri, Ufficiale al merito della Repubblica Italiana.

Un’intervista sul recente “Ddl femminicidio” approvato ieri dal Consiglio dei Ministri.
Maria Francesca Chiappe si è soffermata sulla necessità di affrontare il problema dei femminicidi non solo attraverso pene più severe, ma soprattutto con un’educazione mirata all’eliminazione delle radici profonde del fenomeno e ha messo in evidenza l’importanza di una prospettiva diversa: invece di concentrarsi sulle vittime, è fondamentale lavorare sull’educazione degli uomini al rispetto.

I femminicidi non sono solo un problema delle donne, ma coinvolgono l’intera società, poiché gli autori di tali crimini nascono e crescono nelle nostre famiglie e comunità pertanto, l’educazione al rispetto e all’empatia deve essere impartita fin dalla prima infanzia, affinché i bambini imparino a gestire le sconfitte, ad accettare il rifiuto e a rispettare gli altri. La giornalista ricorda che il problema non si esaurisce nella relazione tra uomini e donne, ma che il bullismo e la mancanza di rispetto possono manifestarsi anche tra le ragazze. E’ fondamentale una formazione culturale di base che insegni il rispetto reciproco a tutti i bambini, indipendentemente dal genere.

Riferendosi al caso di Giulia Tramontano, la giornalista evidenzia che la ragazza aveva fatto tutto il possibile per proteggersi, ma il problema risiedeva nella personalità narcisistica dell’assassino, il quale avendo ricevuto una doppia sconfitta sentimentale si è scatenato con una reazione violenta. La giornalista commenta anche l’enorme impatto emotivo delle dichiarazioni della madre del colpevole, che ammette di aver generato un “mostro”, sottolineando il ruolo fondamentale dell’educazione familiare nel determinare il comportamento degli individui.

Maria Francesca Chiappe ritiene che l’inasprimento delle pene da solo non sia risolutivo, tuttavia, ritiene positiva l’applicazione automatica del braccialetto elettronico come misura cautelare, senza il consenso dell’imputato, come previsto nel nuovo “Ddl femminicidio”.

La discussione si conclude con una menzione del nuovo romanzo di Maria Francesca Chiappe, intitolato Ostaggio, che affronta tematiche legate alla criminalità e al traffico di droga. “Ostaggio” ambientato nella Sardegna del post covid in cui una donna scompare dalla sua casa del Poetto vicino Cagliari, viene richiesto un riscatto, e sul caso indaga una giornalista di una Tv locale, fin quando non si trova il corpo privo di vita sulla spiaggia dei nudisti di Cala Fighera . Maria Francesca Chiappe costruisce un perfetto meccanismo a orologeria e, con una scrittura puntuale e accurata, ci conduce in un giallo in cui nulla può dirsi scontato e gli equilibri possono saltare da un momento all’altro.

In primo piano
Da non perdere
Recensioni
Valutazione di ECCELLENTE
In base a 25 recensioni
E' stato molto coinvolgente e divertente poter condividere con Paolo ed Emiliano in diretta radio il mondo del real estate pugliese
Rico Conte
Rico Conte
2024-04-10
Ottima esperienza, Paolo ed Emiliano molto professionali e precisi!
alessandro pasqual
alessandro pasqual
2024-03-26
La conduzione ed i contenuti sono ottimi! Complimenti continuerò a seguirvi!
Angelica Bianco
Angelica Bianco
2024-03-22
Bellissima intervista e giornalisti top
Cristina Orsatti wedding planner
Cristina Orsatti wedding planner
2024-03-22
Casa Radio è una vera innovazione nel settore immobiliare, che permette di ascoltare molteplici temi, legati all’Abitare! Complimenti a tutto il team!
Federico Pagliuca
Federico Pagliuca
2024-03-13
Piacevolissima chiacchierata e notevoli gli spunti ricevuti per una piacevole ed interessante conversazione.
Fernando Caprino
Fernando Caprino
2024-02-21
Professionalità e passione garantita con persone che sanno metterti a tuo agio nel raccontarti e nell’offrire la tua esperienza e riflessioni al loro pubblico. Grazie.
Roberto “Roby'ncool” Vitali
Roberto “Roby'ncool” Vitali
2024-02-19
Ho trovato l’esperienza molto soddisfacente. Grande professionalità ma allo stesso tempo accoglienza.
Cristian Catania
Cristian Catania
2024-02-19
Esperienza interessante ed emozionante, conduttori simpaticissimi e di notevole supporto che mi hanno saputo mettere a mio agio fin da subito.
Stefano Sanciu
Stefano Sanciu
2024-02-19

Collabora con noi

Promuovi il tuo business con noi!

Siamo proiettati al 100% verso il nostro pubblico che, ci segue e si fida per la nostra straordinaria capacità di scegliere i migliori partners sul mercato.

  • Seleziona categoria

  • Seleziona l'autore