Golpe in Niger, Ue: pronte sanzioni, sospesi aiuti

(Adnkronos) – "L'Unione europea non riconosce e non riconoscerà le autorità emerse dal golpe in Niger". Lo fa sapere l'Alto rappresentante per la politica estera europea, Josep Borrell, che poi annuncia: "Oltre alla cessazione immediata del sostegno al bilancio, tutte le attività di cooperazione nel campo della sicurezza sono state sospese sine die con effetto immediato". Poi, in vista della riunione di domani dedicata al Niger della Comunità economica degli Stati dell'Africa occidentale, Borrell anticipa che l'Ue "è pronta a sostenere le decisioni dell'Ecowas, compresa l'adozione di sanzioni".  Il presidente Mohamed Bazoum "è stato eletto democraticamente – ricorda l'Alto rappresentante in una nota – E' e rimane l'unico presidente legittimo del Niger. Deve essere rilasciato senza condizioni e senza indugio. L'Ue ritiene che i golpisti siano responsabili della sua sicurezza e di quella della sua famiglia". Poi Borrell denuncia che "l'annuncio da parte dei golpisti della sospensione della Costituzione e dello scioglimento delle istituzioni democratiche indebolisce lo Stato e il popolo nigerino, di cui occorre preservare la pace, la stabilità e la sicurezza".  "L'Ue ribadisce il suo chiaro appello per il pieno e immediato ripristino dell'ordine costituzionale e si associa pienamente alle dichiarazioni dell'Ecowas e dei suoi partner africani e internazionali a questo proposito. Questo fine settimana, in coordinamento con il presidente del Consiglio europeo, proseguirò i numerosi contatti già avviati per raggiungere questo risultato", conclude. Il segretario di Stato americano Antony Blinken ha parlato al telefono con il presidente del Niger, Mohamed Bazoum, agli arresti domiciliari dopo il golpe militare nel Paese, e ha offerto "il sostegno incrollabile" degli Stati Uniti.  "Ho parlato con il presidente nigerino Bazoum e ieri con l'ex presidente Issoufou per ribadire il nostro incrollabile sostegno alla continuazione della leadership di Bazoum. Le azioni di pochi uomini minacciano centinaia di milioni di dollari di assistenza Usa a beneficio del popolo del Niger", ha scritto Blinken su Twitter.  In un altro tweet, Blinken ha detto di aver parlato con la ministra francese degli Esteri Catherine Colonna e di "aver discusso le nostre preoccupazioni condivise sugli eventi in Niger e l'urgente necessità di ripristinare il presidente Bazoum come leader democraticamente eletto del Niger".  —internazionale/esteriwebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Da non perdere
Recensioni
Valutazione di ECCELLENTE
In base a 24 recensioni
Ottima esperienza, Paolo ed Emiliano molto professionali e precisi!
alessandro pasqual
alessandro pasqual
2024-03-26
La conduzione ed i contenuti sono ottimi! Complimenti continuerò a seguirvi!
Angelica Bianco
Angelica Bianco
2024-03-22
Bellissima intervista e giornalisti top
Cristina Orsatti wedding planner
Cristina Orsatti wedding planner
2024-03-22
Casa Radio è una vera innovazione nel settore immobiliare, che permette di ascoltare molteplici temi, legati all’Abitare! Complimenti a tutto il team!
Federico Pagliuca
Federico Pagliuca
2024-03-13
Piacevolissima chiacchierata e notevoli gli spunti ricevuti per una piacevole ed interessante conversazione.
Fernando Caprino
Fernando Caprino
2024-02-21
Professionalità e passione garantita con persone che sanno metterti a tuo agio nel raccontarti e nell’offrire la tua esperienza e riflessioni al loro pubblico. Grazie.
Roberto “Roby'ncool” Vitali
Roberto “Roby'ncool” Vitali
2024-02-19
Ho trovato l’esperienza molto soddisfacente. Grande professionalità ma allo stesso tempo accoglienza.
Cristian Catania
Cristian Catania
2024-02-19
Esperienza interessante ed emozionante, conduttori simpaticissimi e di notevole supporto che mi hanno saputo mettere a mio agio fin da subito.
Stefano Sanciu
Stefano Sanciu
2024-02-19

Collabora con noi

Promuovi il tuo business con noi!

Siamo proiettati al 100% verso il nostro pubblico che, ci segue e si fida per la nostra straordinaria capacità di scegliere i migliori partners sul mercato.

  • Seleziona categoria

  • Seleziona l'autore